Borsa Milano apre l’anno in pole. Debutto sprint per Banco BPM

(Teleborsa) – La Borsa di Milano inizia bene il nuovo anno, evidenziando una performance discreta rispetto agli altri mercati europei, molti dei quali, peraltro, sono ancora chiusi per recuperare la festività del Capodanno, che cadeva di domenica. E’ il caso di Londra e Zurigo, che riapriranno i battenti regolarmente domani. 

Chiuse oggi anche diverse borse asiatiche, così come Wall Street, che oggi osserverà una giornata in più di riposo. Sul fronte macro agenda molto scarna, fatto salvo per il dato sul PMI manifatturiero dell’Eurozona.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,051. Invariato lo spread, che si posiziona a 160 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all’1,80%.

Nello scenario borsistico europeo piccola perdita per Francoforte, che riapre l’anno con un -0,38%, tentenna anche Parigi, che cede lo 0,28%. Giornata migliore per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dello 0,73%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari si segnala Banco BPM, la banca nata dalla fusione fra Banco Popolare e Banca Popolare Milano, che debutta oggi sul Listino con un guadagno del 3,25%.

Brillante anche Saipem, che vanta un incremento del 2,15%.

Buoni spunti su Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che mostra un ampio vantaggio dell’1,78%.

Ben impostata Brembo, che mostra un incremento dell’1,48%.

Borsa Milano apre l’anno in pole. Debutto sprint per Banco BPM
Borsa Milano apre l’anno in pole. Debutto sprint per Banco ...