Blackberry, sell-off dopo l’annuncio del passaggio al NYSE

(Teleborsa) – Pressione su Blackberry, che tratta con una perdita del 2,2% in un indice tecnologico moderatamente positivo (+0,1%).

Gli investitori non sembrano gradire la mossa del produttore di software, una volta leader del mercato degli smartphone, di trasferire la sua quotazione dal Nasdaq al NYSE. Il titolo negli ultimi 3 mesi ha sovraperformato lo stesso indice tecnologico (+14% vs +6,7%), aiutato anche da conti migliori delle attese.
Tecnicamente, il titolo è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 11,31 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 10,97. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 11,64.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Blackberry, sell-off dopo l’annuncio del passaggio al NYSE
Blackberry, sell-off dopo l’annuncio del passaggio al NYSE