Bitcoin, BtcChina: dal 30 settembre chiude tutte le transazioni sulla criptovaluta

(Teleborsa) – Scivola il Bitcoin. La moneta elettronica è arrivata a perdere più del 10% nel corso della seduta. A dare una spinta al ripasso la notizia che BtcChina, una delle maggiori piattaforme di scambio della criptovaluta del Dragone ha annunciato la chiusura di tutte le transazioni a partire dal 30 settembre.

Qualche tempo fa la Cina ha messo al bando le criptovalute. Le autorità monetarie di Pechino si sono scagliate contro quelle procedure di sottoscrizione che vengono effettuate per creare le monete virtuali, come il Bitcoin appunto, considerandole come raccolte di finanziamenti non autorizzate.

Queste procedure sono note come “ICO”, acronimo di Initial Coin Offering o offerta pubblica di moneta, e nell’ultimo anno sono riuscite a rastrellare complessivamente circa 1 miliardo di dollari.

Secondo Pechino le ICO possono essere correlate a malversazioni e frodi con il sospetto che il bitcoin possa essere utilizzato come strumento per esportare capitali giocando contro lo yuan.

Anche Jamie DimonCEO di JP Morgan  ha definito la moneta digitale una “truffa” destinata inevitabilmente a “fare una brutta fine”.

Bitcoin, BtcChina: dal 30 settembre chiude tutte le transazioni sulla criptovaluta
Bitcoin, BtcChina: dal 30 settembre chiude tutte le transazioni sulla&...