Bio On stima fatturato 2020 a circa 140 milioni, Ebitda 85 milioni

(Teleborsa) – Bio On  inizierà a produrre direttamente biopolimeri speciali attraverso un nuovo impianto da 1.000 tonnellate/anno che verrà completato nel corso del 2017 con un investimento previsto di 15 milioni di euro.

La novità è contenuta nel nuovo piano industriale 2017-2020 che Marco Astorri, presidente e Ceo di Bio-on, ha illustrato oggi alla comunità finanziaria e alla stampa. 

L’ingresso nel mercato delle bioplastiche speciali è previsto nel 2018 con una gamma di prodotti per la cosmetica come le microperline destinate a sostituire le microparticelle di plastica inquinanti presenti oggi nei cosmetici e già vietate per legge in molti Paesi.

Il nuovo stabilimento di proprietà verrà completato fra un anno con un investimento previsto di 15 milioni di euro.

Il Piano prevede una crescita endogena del 78% (CAGR 2015-2020), con un fatturato target nel 2020 pari a 140 milioni
di euro ed un target Ebitda del 59%, in linea con le marginalità attuali, pari a 85 milioni di euro ed una generazione di cassa oltre 60 milioni di euro.

Bio On stima fatturato 2020 a circa 140 milioni, Ebitda 85 milioni
Bio On stima fatturato 2020 a circa 140 milioni, Ebitda 85 milion...