BEI: un miliardo a E-Distribuzione (Gruppo Enel) per i nuovi contatori digitali

(Teleborsa) – Dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) finanziamento da un miliardo a E-Distribuzione (Gruppo Enel) per i nuovi contatori digitali. Sottoscritta la prima tranche di 500 milioni del prestito. Lo comunica una nota della banca.

Il piano – a cui BEI contribuirà a finanziare parte degli investimenti relativi al periodo 2017-2021 – prevede complessivamente, su un arco temporale di 15 anni, l’installazione di circa 41 milioni di misuratori di nuova generazione, denominati 2.0, di cui circa 32 milioni in sostituzione degli attuali contatori di prima generazione e i restanti per nuove connessioni e richieste dei clienti. “Questa operazione consolida ulteriormente il nostro rapporto con il gruppo Enel, con cui lavoriamo da anni in tutti i settori di attività: dall’ammodernamento delle centrali alla rete di distribuzione di energia ai nuovi progetti nel campo delle fonti alternative; cosi come avevamo sostenuto 15 anni fa il programma per i contatori digitali di prima generazione”, ha commentato Dario Scannapieco, Vice-Presidente della BEI.

“E’ un grande investimento che coinvolge, soltanto nei lavori di installazione, 250 imprese italiane e 4000 tecnici”, ha sottolineato Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel. La sostituzione dei contatori attualmente in uso con quelli di nuova generazione deriva dalla necessità per le imprese distributrici di energia elettrica di adottare sistemi di misurazione intelligenti che soddisfino i requisiti stabiliti dall’Unione Europea in materia di efficienza energetica.

BEI: un miliardo a E-Distribuzione (Gruppo Enel) per i nuovi contatori digitali
BEI: un miliardo a E-Distribuzione (Gruppo Enel) per i nuovi contatori...