Bankitalia, scendono i prestiti accesi dalle banche italiane con la BCE

(Teleborsa) – Le banche riducono l’ammontare di prestiti richiesti alla BCE. Un segnale di distensione sul fronte del credito. Lo rivela l’ultimo rapporto Bankitalia sugli aggregati di bilancio, relativo al mese di gennaio.

Il rapporto evidenzia un calo delle consistenze dei finanziamenti accesi dalle banche tricolore presso l’Eurotower a poco più di 203 miliardi di euro dai 204,2 miliardi di dicembre. 

Secondo Palazzo Koch, le operazioni di rifinanziamento principale sono scese a 15,8 miliardi dai circa 16 miliardi precedenti, mentre le operazioni a più lungo termine (LTRO) che superano i 3 mesi evidenziano un calo similare a 187,3 miliardi da 188,1 miliardi. 

Nell’ultima operazione LTRO2, tenutasi a dicembre, le banche italiane hanno chiesto 18 miliardi dei circa 62 miliardi erogati nella Zona Euro. 

Bankitalia, scendono i prestiti accesi dalle banche italiane con la BCE
Bankitalia, scendono i prestiti accesi dalle banche italiane con la&nb...