Bankitalia, prestiti alle famiglie in aumento a giugno: +2,6%

(Teleborsa) – I prestiti al settore privato sono cresciuti dell’1,2% nel mese di giugno rispetto a un anno fa, sotto la spinta dei prestiti alle famiglie balzati del 2,6% (+2,5% nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono rimasti stabili (0,3% a maggio).

Lo rileva la Banca d’Italia nella pubblicazione “Banche e monete” aggiungendo che, sempre nel mese di giugno, le sofferenze bancarie hanno registrato un lieve calo a 192 miliardi di euro contro i 201,1 di maggio. Su anno, le sofferenze lorde sono salite del 4,4% in frenata dal +5,5% della precedente rilevazione.

Quanto ai tassi di interesse sui prestiti erogati alle famiglie, per l’acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,47% (2,50% nel mese precedente); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all’8,49%. I tassi di interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie sono risultati pari all’1,56 per cento (1,60 per cento in maggio).

Bankitalia, prestiti alle famiglie in aumento a giugno: +2,6%
Bankitalia, prestiti alle famiglie in aumento a giugno: +2,6%