Bankitalia, debito pubblico scende per la prima volta nel 2016

(Teleborsa) – Il  debito pubblico scende per la prima volta quest’anno, attestandosi a 2.224,7 miliardi di euro a fine agosto, in diminuzione di 30,9 miliardi rispetto al mese precedente. Lo dice Bankitalia, nel consueto Supplemento mensile al Bollettino Statistico “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”.

E’ il primo calo da dicembre 2015, ma soprattutto segue il ripetuto aggiornamento dei record storici di debito. 

Le entrate tributarie in agosto state pari a 34 miliardi di euro, con un aumento di 0,3 miliardi rispetto allo scorso anno, raggiungendo nei primi otto mesi un volume di 270,1 miliardi (+4,4%). La crescita risulta “più contenuta” se si depura il dato di alcune disomogeneità contabili e temporali (IVA, ritenute Irpef, canone RAI e imposta di bollo virtuale ecc.).

Bankitalia, debito pubblico scende per la prima volta nel 2016
Bankitalia, debito pubblico scende per la prima volta nel 2016