Banco Popolare e BPM sotto i riflettori dopo l’ok al matrimonio

(Teleborsa) – Le assemblee di Banco Popolare e di Banca Popolare Milano hanno detto “sì” alla fusione, decretando la nascita del terzo polo creditizio italiano dietro Intesa SanPaolo e Unicredit. La notizia è stata data sabato, a conclusione dei voti assembleari.

Stamane molti investitori aspettavano con ansia la reazione del mercato alla notizia.  Al momento le azioni del Banco Popolare stanno registrando una limatura dello 0,16% mentre quelle di BPM stanno accusando una flessione del 4,55%.

Banco Popolare e BPM sotto i riflettori dopo l’ok al matrimonio
Banco Popolare e BPM sotto i riflettori dopo l’ok al matrim...