Banco Popolare cede crediti in sofferenza per 618 milioni di euro

(Teleborsa) – Banco Popolare ha perfezionato la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza aventi natura chirografaria. Il portafoglio ceduto comprende circa 9 mila posizioni per un valore nominale complessivamente pari a circa 618 milioni di euro, senza alcun impatto negativo sul conto economico. Fa presente una nota del gruppo, mentre si avvicina la fusione con la Banca Popolare di Milano.

La cessione è stata perfezionata in blocco e comporta per il Banco Popolare il reale e definitivo trasferimento dei rischi di credito connessi alle partite cedute.

Il portafoglio è stato acquistato da Marte SPV, veicolo di proprietà di Hoist Finance, istituto finanziario tra i più importanti operatori pan-europei nel mercato dei Non Performing Loans (NPL), quotato a Stoccolma

Banco Popolare cede crediti in sofferenza per 618 milioni di euro
Banco Popolare cede crediti in sofferenza per 618 milioni di euro