Banche, l’UE può aspettare per la vendita delle 4 “good bank”

(Teleborsa) – La Commissione Europea è incline a prolungare la scadenza per la vendita delle quattro “bridge bank”, come vengono chiamate le banche risanate e risorte dal fallimento delle quattro banche regionali andate in crisi (Banca Marche, Banca Etruria, CariFerrara e CariChieti).

Lo ha detto il portavoce per la Concorrenza della Commissione europea, Ricardo Cardoso, nel corso di un briefing di routine a Bruxelles.

Secondo il portavoce, vi sono contatti costruttivi con le autorità italiane. “Possiamo vedere buone ragioni per un rinvio, ma non riveliamo la data delle scadenze e quindi non possiamo commentare”, ha concluso Cardoso, rispondendo ad una domanda su quanto potrà pazientare l’UE per l’iter di vendita delle quattro banche, che sta incontrando alcune difficoltà. 

Banche, l’UE può aspettare per la vendita delle 4 “good bank”
Banche, l’UE può aspettare per la vendita delle 4 “good&n...