Banche in rally grazie all’upgrade di Citigroup ed a Deutsche Bank

(Teleborsa) – Grande giornata per le banche, non solo a Piazza Affari, ma anche sugli altri mercati europei, grazie ad una promozione di Citigroup, che ha consigliato di sovrappesare il settore (overweight). 

L’indice Stoxx Banks europeo guadagna circa l’1%, grazie soprattutto a Deutsche Bank, che guadagna a Francoforte l’1,24% dopo le rassicurazioni del FMI sul fatto che non sono necessari aiuti ed in seguito ai rumors che parlano di trattative “discrete” fra Berlino e le autorità USA per chiudere la questione della multa.   

A sostenere il comparto italiano anche le promesse del governo. Il Premier Matteo Renzi, da Treviso, ha anticipato che nella legge di stabilità vi saranno 900 milioni in più per il Fondo centrale di garanzia del settore bancario, “perché le banche tornino a fare prestiti”.

Fra le banche quotate a Piazza Affari, invece, brilla soprattutto Unicredit, con un vantaggio del 2,49%, in scia alle voci che parlano di un’offerta da 4 miliardi di Amundi per Pioneer.

Resta al palo Banca MPS, con una perdita del 2,6%, data la situazione di maggior fragilità della banca senese. 

Corre anche Azimut, con un rialzo del’1,9%, nonostante Mediobanca abbia tagliato il target price a 16 euro, confermando un giudizio neutral. La banca d’affari italiana ha tagliato a neutral anche Finecobank che reagisce con un decremento dello 0,77%. 

Banche in rally grazie all’upgrade di Citigroup ed a Deutsche Bank
Banche in rally grazie all’upgrade di Citigroup ed a Deutsche&nb...