Banche, Eba: migliora liquidità. Nuovi stress test nel 2018

(Teleborsa) – Mentre in italia si approvano decreti salva-banche, l’Autorità bancaria europea (Eba) riscontra un generalizzato miglioramento del settore in Europa. La situazione sembra essere migliorata soprattutto sul fronte dei livelli di liquidità attivabili nel breve termine, con il Liquidity Coverage Ratio (Lcr) che alla fine del 2015 risultava in media del 134 per cento, superiore al requisito minimo del 100 per cento. L’analisi, spiega l’Eba, ha riguardato 194 banche di 17 Paesi europei.

L’Eba, però, continuerà a monitorare la situazione, annunciando nuovi stress test sulle banche nel 2018. In tale occasione sarà valutato anche l’impatto del nuovo principio contabile Ifrs 9, principio contabile che impone alle banche più accantonamenti per i crediti in bonis erogati ad aziende che iniziano ad avere problemi finanziari.
Nel 2017 invece verrà condotto il normale esercizio sulla trasparenza delle banche.

Banche, Eba: migliora liquidità. Nuovi stress test nel 2018
Banche, Eba: migliora liquidità. Nuovi stress test nel 2018