Banca Sella chiude il 2016 con utili in forte crescita

(Teleborsa) – Banca Sella chiude l’esercizio 2016 con una crescita dell’utile e con un miglioramento della qualità del credito e della solidità patrimoniale. I dati pubblicati oggi evidenziano un risultato netto consolidato di 79,8 milioni di euro, in forte aumento rispetto ai 28,5 milioni di euro dell’anno precedente, grazie anche a poste non ricorrenti. 

Il margine di interesse è diminuito del 4,8%, a causa dei bassi tassi di interesse, mentre il margine di intermediazione è diminuito del 3,8%. I ricavi netti da servizi sono aumentati del 3,5%.

Migliora la qualità del credito: l’incidenza dei crediti deteriorati netti sugli impieghi netti è scesa al 7,5%, ulteriormente migliorata rispetto all’8,5% dello stesso periodo dell’anno precedente, contro una media del settore pari al 10,4%.

Per effetto di questo miglioramento, anche la posizione patrimoniale è più solida: l’indice CET1 Phased in è salito al 12,23% (era 11,59% a fine 2015) ed il CET1 Fully loaded al 12,10%.

Banca Sella chiude il 2016 con utili in forte crescita
Banca Sella chiude il 2016 con utili in forte crescita