Banca Carige, Bastianini si dimette dal CdA

(Teleborsa) – Guido Bastianini, consigliere di amministrazione ed ex Amministratore delegato di Banca Carige, ha rassegnato oggi le proprie dimissioni con effetto immediato. La motivazione è che”non sussistono più le condizioni per svolgere l’incarico”. Lo spiega la banca in una nota.

Bastianini era stato sfiduciato lo scorso giugno e poi sostituito da Paolo Fiorentino.

Intanto, in attesa dell’assemblea del prossimo 28 settembre gli azionisti preparano le loro mosse. La famiglia Malacalza, primo azionista della banca ha presentato una proposta di delibera all’assemblea “a salvaguardia del diritto d’opzione di tutti gli azionisti”, mentre la Compania Financiera Lonestar (società che detiene il 6% dell’istituto) che fa capo a Gabriele Volpi, ha chiesto e ottenuto le dimissioni dell’ex A.d.Bastianini.

Banca Carige, Bastianini si dimette dal CdA
Banca Carige, Bastianini si dimette dal CdA