Bahamas Leaks, nuovo scandalo sui conti off-shore

(Teleborsa) – Dopo i Panama Papers, arrivano i Bahamas Leaks. Si abbatte la bufera sullo stato insulare dell’America centrale che diviene il teatro di un nuovo scandalo finanziario sui conti e affari off-shore di politici e imprenditori. Lo riporta il quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung.

Tra i volti noti finiti nello scandalo ci sono i potenti di tutto il mondo. Anche quello di Neelie Kroes, l’ex commissaria alla concorrenza dell’Unione Europea, in carica dal 2004 al 2010 e commissaria europeo per l’agenda digitale dal 2010 al 2014.

Le indiscrezioni della stampa tedesca e olandese hanno rivelato che la Kroes è stata a capo di una società offshore, con sede legale alle Bahamas, anche mentre ricopriva l’incarico presso la Commissione UE.

Bruxelles ha chiarito che non era a conoscenza dei fatti. Margaritis Schinas portavoce di Juncker ha affermato che il Presidente dell’UE ha “chiesto chiarimenti con una lettera inviata stamattina. Decideremo sulla base dei fatti”, ha concluso il portavoce.

Bahamas Leaks, nuovo scandalo sui conti off-shore
Bahamas Leaks, nuovo scandalo sui conti off-shore