Australia, vendite al dettaglio in salita meno del previsto

(Teleborsa) – Sale meno del previsto il commercio al dettaglio australiano.

Nel mese di novembre, le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,2% a rispetto al mese precedente. Il dato è stato comunicato dall’Australian Bureau of Statistics. Le attese degli analisti avevano previsto un aumento dello 0,4%.

A contribuire all’aumento delle vendite è stato l’abbigliamento, le calzature e la vendita di accessori personali saliti dell’1,7% su base destagionalizzata.

Non è bastato dunque che la Banca centrale australiana abbia mantenuto i tassi d’interesse ai minimi storici per sostenere il commercio al dettaglio.

Australia, vendite al dettaglio in salita meno del previsto
Australia, vendite al dettaglio in salita meno del previsto