Australia, la banca centrale tiene fermi i tassi al minimo storico

(Teleborsa) – Tassi d’interesse ancora ai minimi storici in Australia, dove la riunione di politica monetaria della banca centrale si è chiusa con un nulla di fatto.

Come da attese, la Reserve Bank of Australia ha annunciato oggi 3 ottobre, che manterrà invariati i tassi di interesse all’1,5%, minimo storico, ribadendo che resteranno su questo livello per un prolungato periodo di tempo. La decisione era largamente attesa.

Pur riconoscendo che lo stato dell’economia australiana si sta evolvendo ampiamente. Le previsioni della Banca sono poco cambiate
da quelle pubblicate precedentemente. Si prevede, infatti che l’economia cresca a un tasso annuo di circa il 3% nel corso dei prossimi anni: un po’ superiore alle stime di crescita potenziale.

Australia, la banca centrale tiene fermi i tassi al minimo storico
Australia, la banca centrale tiene fermi i tassi al minimo storic...