Apple sotto la parità dopo i problemi con le batterie iPhone

(Teleborsa) – Nuovamente in ribasso la casa di Cupertino, che presenta una flessione dello 0,82% sui valori precedenti. Sulla Mela morsa pesa un nuovo caso di malfunzionamento dei suoi nuovi prodotti, con questa volta sotto i riflettori alcune batterie dell’iPhone 8 che si sarebbero gonfiate per poi esplodere una volta rimosse.
Per il medio periodo, le implicazioni tecniche restano ancora lette in chiave negativa. Qualche segnale di miglioramento emerge invece per l’impostazione di breve periodo, letto attraverso gli indicatori più veloci che evidenziano una diminuzione della velocità di discesa. Possibile a questo punto un rallentamento della discesa in avvicinamento a 152,5 dollari USA. La resistenza più immediata è stimata a 153,8. Le attese sono per una fase di reazione intermedia tesa a riposizionare il quadro tecnico su valori più equilibrati e target a 155,1, da raggiungere in tempi ragionevolmente brevi.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Apple sotto la parità dopo i problemi con le batterie iPhone
Apple sotto la parità dopo i problemi con le batterie iPhone