Amazon va giù dopo il downgrade di Citigroup

(Teleborsa) – Seduta in ribasso per il colosso dell’e-commerce, che mostra un decremento dell’1,76%.

Driver principale del ribasso è la revisione all’ingiù del target price sul titolo a 960 dollari per azione decisa dagli analisti di Citigroup.    

Il quadro di medio periodo di Amazon ribadisce l’andamento negativo della curva. Nel breve periodo, invece, si intravede la possibilità di un timido spunto rialzista che incontra la prima area di resistenza a 773,9 dollari USA. Primo supporto individuato a 762,3. La presenza di eventuali spunti positivi propendono per un movimento verso l’alto con target 785,5.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Amazon va giù dopo il downgrade di Citigroup
Amazon va giù dopo il downgrade di Citigroup