Allarme Save the Children, precaria la condizione dei minori in Italia

(Teleborsa) – In Italia quasi un minore su tre è a rischio povertà. A lanciare l’allarme è Save the Children sottolineando che in quattro famiglie povere su dieci, ci sono bambini che soffrono il freddo per mancanza di riscaldamento.

Nel 2015, si è ridotto il numero dei giovani tra i 18 e i 24 anni che decidono di abbandonare precocemente gli studi: la percentuale tocca il 14,7% mentre un alunno di 15 anni su quattro non raggiunge le competenze minime in matematica e uno su cinque in lettura. 

Secondo l’Atlante dell’infanzia di Save the Children, da una delle mappe elaborata dall’Ingv, emerge inoltre che 5,5 milioni di bambini e ragazzi sotto i 15 anni vivono in aree ad alta e medio-alta pericolosità sismica.

Allarme Save the Children, precaria la condizione dei minori in Italia
Allarme Save the Children, precaria la condizione dei minori in I...