Alitalia, sul tavolo del CdA piano e dimissioni Colaninno

(Teleborsa) – Occhi puntati sul Consiglio di Amministrazione di Alitalia.

Il Board della compagnia aerea, oggi, si prepara a esaminare le valutazioni degli advisor sul piano industriale targato Cramer Ball. La situazione della compagnia aerea rimane critica, poiché l’approvazione del nuovo piano non è scontata. All’orizzonte rimangono i dissapori e le agitazioni sindacali.

“C’è un piano in corso di rivisitazione, lo sta rivedendo Roland Berger (società di consulenza che lavora al piano industriale n.d.r.) ed entro fine febbraio verrà poi sottoposto all’attenzione di tutti gli azionisti e sulla base del nuovo piano si prenderanno delle decisioni sul futuro, sullo sviluppo e su quello che bisognerà fare”. E’ quanto ha dichiarato il presidente di Banca Imi, Gaetano Miccichè, che siede nel CdA della compagnia aerea.

Su una possibile nuova iniezione di capitali, Miccichè non fa previsioni. In questo momento è assolutamente impossibile dirlo, ripeto si guarda il piano e poi si verifica”, ha spiagato il manager. Anche sulle possibili alleanze, non si sbilancia “e’ un discorso futuro”, ha detto Miccichè.

Oggi all’attenzione del Board ci saranno anche le dimissioni del Presidente onorario, Roberto Colaninno.

Alitalia, sul tavolo del CdA piano e dimissioni Colaninno
Alitalia, sul tavolo del CdA piano e dimissioni Colaninno