Alitalia, nuovo piano pronto a fine febbraio

(Teleborsa) – Il nuovo piano industriale di Alitalia sarà pronto alla fine di questo mese. Oggi si è riunito il Consiglio di Amministrazione della compagnia aerea per esaminare le valutazioni degli advisor sul piano industriale targato Cramer Ball.

Nel corso della riunione, durata oltre 3 ore, Roberto Colaninno ha presentato le dimissioni già annunciate ieri ai vertici. “Spetterà all’azionista Cai proporre un nuovo membro del consiglio”, fa sapere il CdA che ha preso atto delle dimissioni. Inoltre “sarà presto indicato il successore per la consigliera indipendente Antonella Mansi”.

Il Consiglio di amministrazione, “è stato aggiornato sul lavoro dell’advisor Roland Berger che sta redigendo una valutazione indipendente del piano di rilancio della compagnia”. Il CdA “ha convenuto che il piano rivisto sarà presentato alla fine del mese”.

Il board è stato inoltre aggiornato dall’Amministratore Delegato, Cramer Ball, sulla situazione finanziaria di Alitalia. L’Ad ha spiegato che “la Compagnia è in linea con l’obiettivo di arrivare a una riduzione dei costi di almeno 160 milioni di euro nel 2017”, così come annunciato nella riunione del Consiglio di Amministrazione di gennaio.

Alitalia, nuovo piano pronto a fine febbraio
Alitalia, nuovo piano pronto a fine febbraio