Aeroporto Bologna, boom di passeggeri nel 2016

(Teleborsa) – L’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna chiude il 2016 con un boom del traffico. Sono transitati infatti oltre 7,6 milioni di passeggeri con un aumento dell’11,5% rispetto all’anno prima. La soglia dei 7 milioni è stata superata a fine novembre.

Si tratta di un record per lo scalo bolognese, che ha beneficiato della forte crescita sia su voli nazionali (1,9 milioni di persone con un incremento del 12,1%) sia su voli internazionali (5,7 milioni , +11,3%), che rappresentano il 75% dei passeggeri complessivi. La meta più battuta è Londra, con oltre 550 mila passeggeri, seguita da Parigi (420 mila) e Catania (320 mila passeggeri +26,4%).

Grazie agli accordi con Alitalia per Catania, Air Berlin per Dusseldorf ed Emirates per Dubai, sono stati infatti attivati nuovi voli nel corso nell’anno, contribuendo ad accrescere il traffico. Sono state inoltre potenziate alcune tratte esistenti come Madrid, Roma Fiumicino, Bucarest, Cagliari, Mosca e Copenaghen.

Aeroporto Bologna, boom di passeggeri nel 2016
Aeroporto Bologna, boom di passeggeri nel 2016