Aeroporti di Roma inaugura l’Area di Imbarco Internazionale E

(Teleborsa) – Alla presenza dell’Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma, Ugo de Carolis e dell’Amministratore Delegato di Atlantia, Giovanni Castellucci, è stata inaugurata oggi, 21 dicembre 2016, l’Area di Imbarco Internazionale E dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino.

All’evento sono intervenuti anche il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, il Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio e tra gli altri anche il Sindaco di Fiumicino, Esterino Montino. Ha partecipato inoltre il Presidente dell’Enac Vito Riggio.

L’Area di circa 90 metri quadrati è stata realizzata senza consumo di suolo aggiuntivo e ospiterà oltre 6 milioni di passeggeri in più all’anno.

L’opera si compone di due grandi strutture, tra loro direttamente collegate: un innovativo Molo dedicato ai voli e un’esclusiva galleria dello shopping, tra le più grandi realizzate in un hub europeo.

Grazie ai 22 nuovi gate complessivi, la capacità di imbarco dello scalo verso destinazioni Extra-Schengen viene di fatto raddoppiata.

L’investimento è pari a 390 milioni di euro.

“L’aeroporto di Fiumicino, tra quattro anni, raddoppierà gli imbarchi per i paesi dell’area Schengen. Lo ha promesso Castellucci, intervenendo all’inaugurazione. “Ci diamo l’appuntamento tra quattro anni, per il prossimo raddoppio. Da domani iniziamo la sfida per raddoppiare la parte Schengen. Contiamo di arrivare a 58 milioni di passeggeri all’anno, con gli interventi sull’area Schengen”.

Aeroporti di Roma inaugura l’Area di Imbarco Internazionale E
Aeroporti di Roma inaugura l’Area di Imbarco Internazionale ...