Addio voli Malpensa-Fiumicino

(Teleborsa) – La tratta Milano Malpensa – Roma Fiumicino sembra non essere più remunerativa per le compagnie aeree a causa della concorrenza dell’alta velocità ferroviaria. 

A partire dal 28 ottobre 2017, infatti, non ci sarà più nessun volo che collegherà i due aeroporti. EasyJet ha deciso di cancellare la tratta seguendo la scia di Alitalia, che a fine gennaio 2017 aveva messo fine al collegamento tra lo scalo lombardo e quello della Capitale lasciando l’esclusiva alla compagnia britannica low cost. 

Preoccupati gli industriali. “Torniamo indietro di vent’anni – commenta il presidente dell’Unione degli industriali di Varese, Riccardo Comerio –. Per un imprenditore di Castelletto Ticino andare a Roma in giornata diventa impossibile o comunque faticosissimo. Senza un volo diretto da Malpensa bisogna andare a Linate o entrare in centro a Milano al mattino per prendere un treno. Piuttosto che affrontare un viaggio del genere meglio una videoconferenza”.

Resiste, infatti, il collegamento aereo operato da Alitalia che collega Milano da Linate e Roma da Fiumicino, con venti voli giornalieri andata e ritorno.

Addio voli Malpensa-Fiumicino
Addio voli Malpensa-Fiumicino