Accordo “codeshare” Alitalia-Royal Jordanian per più collegamenti con M.O.

(Teleborsa) – Nonostante l’obiettivo voli intercontinentali del “nuovo piano industriale” in preparazione, Alitalia intensifica anche i collegamenti del medio raggio. AZ e la compagnia giordana Royal Jordanian hanno stretto un accordo di codeshare per offrire ai rispettivi passeggeri un maggior numero di rotte fra l’Italia e la Giordania, e verso altre destinazioni del Medio Oriente..

Attivo da oggi, martedì 31 gennaio, per viaggiare dal prossimo 6 febbraio, l’accordo permette ad Alitalia di estendere la propria offerta di collegamenti appunto con ulteriore parte del Medio Oriente. La Compagnia italiana applica il proprio codice “AZ” ai cinque voli settimanali Roma-Amman effettuati da Royal Jordanian e anche ai voli che la compagnia giordana effettua tra Amman e Aqaba e tra Amman e Larnaca, a Cipro (su quest’ultima rotta il codeshare sarà attivo dal 2 febbraio per viaggiare, sempre, dal 6 febbraio).

Da parte sua, Royal Jordanian rafforza la propria offerta in Italia applicando il codice “RJ” al volo giornaliero Amman-Roma di Alitalia, in vigore dal prossimo 26 marzo, e ai collegamenti Alitalia fra Roma e 16 delle destinazioni in Italia: Ancona, Brindisi, Bologna, Bari, Catania, Firenze, Genova, Napoli, Palermo, Pisa, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Torino, Trieste, Verona e Venezia.

Accordo “codeshare” Alitalia-Royal Jordanian per più collegamenti con M.O.
Accordo “codeshare” Alitalia-Royal Jordanian per più coll...