A2A, l’assemblea approva bilancio e nomina CdA confermando attuali vertici

(Teleborsa) – L’assemblea di A2A ha approvato il bilancio e il nuovo Consiglio di Amministrazione, confermando i vertici: Giovanni Valotti resta Presidente e Luca Camerano Amministratore delegato.

Il CdA è composto da 12 consiglieri: Giovanni Valotti, Luca Camerano, Alessandra Perrazzelli (vicepresidente), Giovanni Comboni, Enrico Corali, Norberto Rosini, Alessandro Fracassi, Maria Chiara Franceschetti, Gaudiana Giusti nominati dai comuni di Milano e Brescia, Luigi De Paoli e Secondina Giulia Ravera  tratti dalla lista dei fondi e Giambattista Brivio nella lista del Comune di Bergamo.

Nel corso dell’assemblea, l’Ad Luca Camerano ha confermato che l’utility lombarda è interessata agli asset italiani di Gas Natural. “Siamo interessati – ha detto – a valutare possibili partecipazioni a gare e guarderemo ai dossier M&A nel settore della distribuzione di gas”.

Il Presidente Giovanni Valotti ha parlato invece del progetto “multiutility dei territori”, confermando che il tavolo aperto con le altre società, fra cui Acsm e Agam, “procede in linea con la tabella di marcia”. Poi, ha spiegato che giuridicamente non sono emersi ostacoli e che operativamente è stato dato l’incarico ad un advisor. Valotti ha invece escluso per ora possibili aggregazioni con altre utility italiane. 

Nel corso dell’assemblea ha parlato anche l’assessore al Bilancio del Comune di Brescia, Paolo Panteghini, assicurando che il Comune in futuro non ha intenzione di scendere sotto il 25% detenuto oggi in modo paritario con quello meneghino.  

A2A, l’assemblea approva bilancio e nomina CdA confermando attuali vertici
A2A, l’assemblea approva bilancio e nomina CdA confermando attua...