1 minuto in Borsa 9 gennaio 2017

(Teleborsa) – Giornata negativa per le borse di Eurolandia, che scambiano con il segno meno, zavorrate da Piazza Affari che fa decisamente peggio.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, buona performance per STM, che cresce dell’1,47%. Le peggiori performance, invece, si registrano su Banco BPM.

Seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.179,27 dollari l’oncia.

Tra i dati macroeconomici rilevanti rimane stabile il mercato del lavoro nell’Eurozona con la disoccupazione in Italia vista in aumento, mentre il sentiment degli investitori migliora oltre le attese. Domani pomeriggio sono attese le vendite all’ingrosso e il dato sulle offerte di lavoro dagli USA.

Attesa una partenza incerta per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove quasi invariata, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 5.004,50 punti.

1 minuto in Borsa 9 gennaio 2017
1 minuto in Borsa 9 gennaio 2017