1 minuto in Borsa 4 gennaio 2017

(Teleborsa) – Nulla di fatto per le principali Borse del Vecchio Continente che continuano gli scambi sulla parità.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Ferragamo, UBI Banca e Italgas. Le peggiori performance, invece, si registrano su STM, in calo del 3,13%.

Il petrolio è sostanzialmente stabile su 52,52 dollari per barile.

Tra i dati macroeconomici rilevanti, a fine 2016, l’Eurozona mantiene un robusto tasso di espansione, mentre l’inflazione continua a crescere, complice la politica accomodante della BCE. Nel pomeriggio sono attesi il numero di occupati nel settore privato e la vendita di veicoli nazionali dagli USA.

Attesa una partenza incerta per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove quasi invariata, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 4.913,50 punti.

1 minuto in Borsa 4 gennaio 2017
1 minuto in Borsa 4 gennaio 2017