1 minuto in Borsa 20 settembre 2016

(Teleborsa) – Tutti segni più  per i listini europei, ad eccezione di Piazza Affari e Madrid, che mostrano una seduta all’insegna della debolezza.

Si distinguono a Piazza Affari i settori Tecnologico e Sanitario. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori Banche, Siderurgico e Automotive.

Lo spread fa un piccolo passo indietro, con il rendimento del BTP a 10 anni che si attesta all’1,26%.

Tra i dati macroeconomici più importanti, decelerano leggermente i prezzi dell’industria in Germania nel mese di agosto, mostrando un calo dello 0,1%. Domani pomeriggio sono attesi le scorte di petrolio e le richieste dei mutui dagli USA.

Attesa una partenza positiva per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove in frazionale rialzo, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 4.810,50 punti.

1 minuto in Borsa 20 settembre 2016