1 minuto in Borsa 15 novembre 2016

(Teleborsa) – Si muove all’insegna della prudenza la seduta delle principali borse europee. Crolla sul mercato Salvatore Ferragamo.

I comparti Petrolifero, Utility e Materie prime in buona luce sul listino milanese. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti Chimico, Banche e Finanziario.

Ottimo il livello dello spread, con il rendimento del BTP a 10 anni che si posiziona all’1,99%.

Tra i dati macroeconomici rilevanti, l’economia della Zona euro cresce come previsto, mentre migliorano le aspettative di crescita dell’economia tedesca, con l’indice ZEW salito a 13,8 punti. Nel pomeriggio sono attese le vendite al dettaglio e l’indice manifatturiero dagli USA.

Attesa una partenza positiva per Wall Street. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove in frazionale rialzo, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 4.703,50 punti.

1 minuto in Borsa 15 novembre 2016
1 minuto in Borsa 15 novembre 2016