1 minuto in Borsa 11 gennaio 2017

(Teleborsa) – Nulla di fatto per le principali Borse del Vecchio Continente, che continuano gli scambi sulla parità. Negativa Piazza Affari.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Banca Mediolanum, Moncler e Telecom Italia. I più forti ribassi, invece, si verificano su Banco BPM, in calo del 2,80%.

Il petrolio continua la sessione in rialzo e avanza a 51,14 dollari per barile.

Tra i dati macroeconomici più importanti, segnali di ripresa giungono dalla produzione industriale del Regno Unito, così come è risultata in deciso aumento la produzione industriale in Spagna. Nel pomeriggio sono attese le scorte di petrolio e le scorte di olio da riscaldamento dagli USA.

Attesa una partenza incerta per Wall Street. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove quasi invariato, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 5.035,75 punti.

1 minuto in Borsa 11 gennaio 2017
1 minuto in Borsa 11 gennaio 2017