Permesso retribuito: a quante ore ho diritto?

Le ore o i giorni di permesso cambiano a seconda dei contratti, dell’anzianità e delle motivazioni. Ecco quando si ha diritto ad assentarsi dal lavoro

Una visita medica, una donazione del sangue, la nascita di un figlio, ma anche – ahimé – un lutto in famiglia. Ce ne sono tanti di motivi per poter usufruire di un permesso retribuito al lavoro, se si è dipendenti sia a tempo indeterminato che con contratto a scadenza…

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO VAI SU LaLeggeperTutti.it

Lavoro e gravidanza: come richiedere la maternità anticipata?

 

Permesso retribuito: a quante ore ho diritto?
Permesso retribuito: a quante ore ho diritto?