Divorziata e disoccupata: si ha diritto all’assegno di mantenimento?

Non ha diritto all’assegno di divorzio l’ex moglie disoccupata se non dimostra di non poter lavorare per cause di salute o di aver cercato un’occupazione

Dopo la storica sentenza della Cassazione dello scorso 10 maggio 2017 che ha riscritto le regole sull’assegno di mantenimento della coppia divorziata, è ora la donna a dover dimostrare – se vuole essere mantenuta – di avere diritto all’assegno. E affinché tale diritto possa essere rivendicato è necessario provare non solo di avere un reddito più basso dell’ex marito o di essere disoccupata, ma anche che tale stato di incapacità economica è «incolpevole»…

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO VAI SU LaLeggeperTutti.it

 

Divorziata e disoccupata: si ha diritto all’assegno di mantenimento?
Divorziata e disoccupata: si ha diritto all’assegno di mant...