Molla il lavoro e si mette a cercare Pokémon. La storia di Tom Currie

La Pokémon Go mania non conosce limiti e c'è chi è disposto a tutto per catturare i mostri

Il ventiquattrenne neozelandese Tom Currie ha coronato il sogno di ogni appassionato di Pokémon Go. Ha mollato il suo lavoro di barman e ha deciso di viaggiare per il suo paese alla ricerca dei simpatici mostriciattoli virtuali.

Da quando ha iniziato a giocare, Tom ha già collezionato oltre 700 Pokémon e ora sta attraversando la Nuova Zelanda con i mezzi pubblici per ampliare la sua collezione.

Molla il lavoro e si mette a cercare Pokémon. La storia di Tom Currie
Molla il lavoro e si mette a cercare Pokémon. La storia di Tom C...